Buon Compleanno (e non solo) Napoleone! 

Nacqui il 15 agosto 1769, giorno dell’Assunta, intorno a mezzogiorno. Mia madre era una donna forte fisicamente e moralmente e aveva affiancato mio padre nella guerra che si stava combattendo sull’isola, anche se era incinta. In quel giorno di festa volle andare a messa, ma dovette tornare a casa in tutta fretta. Non riuscì neanche a raggiungere la camera da letto e partorì su un tappeto antico, decorato con grandi figure di eroi leggendari, forse qualche episodio dell’Iliade.

Il giorno della mia cresima, che ricevetti alla Scuola militare di Parigi, quando l’arcivescovo udì il nome Napoleone, sembrò sorpreso, non conoscendo alcun santo con questo nome. Allora gli risposi prontamente dicendogli che c’era una folla di santi e solo trecentosessantacinque giorni in un anno, ed era impossibile conoscerli tutti.

Di fatto prima del Concordato non ebbi mai la mia festa di onomastico; il mio santo patrono non esisteva nel calendario francese. Ai tempi dell’accorto con la Santa Sede, il Cardinale Caprare che sovrintendeva le trattative trovò un San Neopolo (Neopolus) martirizzato il 2 maggio, che aveva un nome abbastanza simile al mio (Napoleo in latino).

Si decise quindi, per saldare ancora di più i rapporti tra Parigi e Roma,  di “rinominare” il santo in questione con il nome di Napoleone, e di spostare la memoria del suo martirio al 15 agosto, giorno del mio compleanno.

#N

[Il Memoriale di Sant’Elena, Las Cases, Migliorini]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...