Abdicazione – 22 Giugno 1815

22 Giugno 1815

Francesi, nell’iniziare la guerra per l’indipendenza nazionale, ho contato sull’unione di tutti gli sforzi, di tutte le volontà,  e sull’accordo di tutte le autorità nazionali. Aveva motivi per sperare nel successo, e ho affrontato tutte le dichiarazioni delle potenze contro di me. Le circostanze mi appaiono cambiate,

Francesi, intraprendendo la guerra per sostenere l’indipendenza nazionale, contavo sull’unione di tutti gli sforzi, di tutte le volontà, e sull’appoggio di tutte le autorità nazionali. Avevo dei motivi per sperare nel successo. Le circostanze mi appaiono cambiate. Mi offro pertanto in sacrificio all’odio dei nemici della Francia. Fossero davvero sinceri quando affermano di essere stati effettivamente ostili soltanto alla mia persona!

La mia vita politica è finita, e proclamo mio figlio, con il titolo di Napoleone II, Imperatore dei Francesi. Gli attuali ministri formeranno provvisoriamente il consiglio del Governo. L’interesse che porto per mio figlio, mi induce ad invitare le camere a formare, senza ritardo, la reggenza con una legge.

Unitevi per la salvezza pubblica e per restare una nazione indipendente 

#N

Annunci

1 commento su “Abdicazione – 22 Giugno 1815”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...